Albarese | Parco Naturale delle Maremma

Capalbio


Colline Metallifere


la costa Toscana

La costa degli Etruschi

Crete Senesi

Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Grosseto

Manciano


Montalcino

Monte Amiata

Montepulciano

Prato

Scansano

Siena

          Fonti di Siena

Sorano

Sovana

Val d'Elsa

Val d'orcia

          Montalcino

          Pienza

          San'Antimo

Radicofani


Valle d'Ombrone

 

 

 

 

 

 

 





 
Le Crete Senesi

The Crete Senesi | Panorama San Giovanni d'Ass

N L         E N G         I T
La facciata principale con il grande portone ad arco senese della Rocca di San Giovanni d'Asso, in provincia di Siena. [1]



Toacana ] Galleria di immagini  
     
   

Crete Senesi | San Giovanni d'Asso, La facciata principale della Rocca di San Giovanni d'Asso

   
   

San Giovanni d'Asso è una frazione del comune di Montalcino, nella provincia di Siena.


Territorio

Il territorio di San Giovanni d'Asso copre la zona centro-meridionale delle Crete Senesi, raggiungendo il confine settentrionale della Val d'Orcia.


Il Diamante delle Crete Senesi

Il Diamante bianco viene celebrato come da tradizione nel mese di novembre grazie alla Mostra mercato del tartufo bianco delle crete senesi.

L’evento, organizzato dall’Associazione Tartufai Senesi, celebra l’unione tra Orcia DOC e tartufo con degustazioni al museo e la Gran Cena.


Piatti tipici

Stracciatella in brodo con tartufo bianco delle Crete Senesi è un piatto tipico del territorio.


   
   

Mappa San Giovanni d'Asso | Ingrandire mappa

 

Architetture civili

Castello

 

Il castello di San Giovanni d'Asso è situato nel nucleo antico del centro abitato, chiamata 'Borghetto'.

La facciata principale del castello è rivolta verso settentrione e vi si accede da piazza Antonio Gramsci, ed è caratterizzata dal portone d'ingresso con arco ogivale senese.

 

SanGiovannidAssoCastle1   San giovanni d'aaso panorama   SanGiovannidAssoCastle2
Castle San Giovanni d'Asso, seen from the south  

San Giovanni d'Asso

 

 

Castle San Giovanni d'Asso

 

Castle San Giovanni d'Asso, Inner Entrance to the Castle   San Giovanni d'Asso, Rocca, facciata principale   Il cortile interno del Castello di San Giovanni d'Asso

Castle San Giovanni d'Asso, Inner Entrance to the Castle

 

  La facciata principale con il grande portone ad arco senese della Rocca di San Giovanni d'Asso    Il cortile interno del Castello di San Giovanni d'Asso

Museo Tartuffo

Il primo museo italiano dedicato al tartufo si trova a San Giovanni d'Asso, in provincia di Siena ed è più precisamente definito come Museo e Centro didattico del Tartufo e delle erbe spontanee: si estende nei sotterranei del Castello o Rocca del paese, occupando duecentocinquanta metri quadrati di area ad esso disposta e divisa in quattro principali sezioni espositive, che terminano con il centro di documentazione aggiornato alle conoscenze del museo.

Percorso espositivo

Il primo tema che il museo affronta è il Mistero del tartufo, nutrito di stregoneria, scienza ed erotismo: leggende ne narrano il ruolo sia come cibo per le streghe, sia come alimento afrodisiaco, mentre ne fanno risalire la nascita alla caduta di un fulmine nel terreno; nella storia termini scientifici ne definiscono la natura e ancora opere teatrali lo collegano al concetto della doppiezza.

Una prima esperienza sensoriale la si trova nella sezione denominata Il tartufo e i sensi, in cui si richiamano il tatto per la forma, l'udito nei passi del cane che ne guida la ricerca, il gusto nella proposta di alcuni piccoli assaggi, e l'olfatto, immergendosi nel suo profumo accompagnato da altri odori naturali, mettendo alla prova le nostre capacità olfattive.

Una sezione a parte è dedicata alla vista, il Viaggio al centro del tartufo: una sua riproduzione a grandezza umana accoglie il visitatore che, accompagnato da una voce narrante, viene circondato di contributi multimediali dedicati all'habitat naturale e all'attività di ricerca del tubero con i suoi protagonisti, i tartufai e i loro cani.

Nell'ultimo nucleo espositivo ci si occupa dell'importante varietà di lavorazione del tartufo nell'arte culinaria italiana: due tavole, imbandite diversamente secondo cultura contadina e alto-borghese, vengono accompagnate da video multimediali che percorrono l'uso del prodotto dalla ricerca, alla conservazione, con maggiore attenzione ai materiali d'imballaggio, e al suo impiego in cucina.

Nel 2007, per sottolineare la stretta relazione tra le erbe ed il tartufo, è stato inaugurato un erbario composto da esemplari selvatici da sempre utilizzati sia in cucina che in medicina: tre tipologie diverse di piante sono distribuite in quattro teche in vetro, per un totale di dodici diverse varietà.

Locali

L'ingresso del museo è ornato da frammenti pittorici estesi sia sulle pareti, sia lungo la sua volta: elementi ricorrenti sono la pelliccia di scoiattolo ed i motivi eseguito con il ricorso al racemo in verde ed ai fiori stilizzati in rosso. Nelle sale che ospitano i nuclei espositivi invece, sono conservati resti pittorici di medaglioni quadrilobati in verde e rosso, oltre a motivi vegetali stilizzati, alternati con affreschi di uccelli neri.

 




Comune San Giovanni d'Asso | Official website

Nuovo sito Comune di Montalcino

Traveling in Tuscany | Collegium Vocale Crete Senesi

l Diamante delle Crete Senesi | Il Museo del Tartufo


Museo del Tartufo
Piazza Antonio Gramsci 1
San Giovanni d'Asso

www.giostradisimone.it

 

   


   

#poderesantapia Monte Amiata, vista da San Giovanni d'Asso, bellissimo panorama 

 

     

Galleria immagini Crete Senesi


Crete Senesi




   
Crete Senesi presso Asciano   Monte Oliveto Maggiore   Crete Senesi Biancane

Crete Senesi presso Asciano

 

  Monte Oliveto Maggiore   Deserto di Accona
         

View Crete Senesi in a larger map
 
 
   

Holiday Accommodation Tuscany



Find the best places to stay in Tuscany | Holiday house Podere Santa Pia

 


[1] Foto di Pufui Pc Pifpef I - Pubblico dominio
[2] Fonte: Strada bianca di Pieve a Salti da San Giovanni a Buonconvento - Buonconvento, su cretesenesi.com. URL consultato l'11 settembre 2014.

 

 

 

Questo articolo è basato parzialmente sull'articolo Pieve a Salti dell' enciclopedia Wikipedia ed è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation Licen