Palazzo Pubblico


The Siena Duomo

         The Mosaic floor and the Porta del Cielo

         The cript


Ospedale Santa Maria della Scala


Palazzo Piccolomini and the Archivio di Stato di Siena


Basilica dei Servi


Some of the best Restaurants in Siena 


Food shopping addresses in Siena


L’Orto de’Pecci


The Palio


Foundation of Siena


Sienese School of Painting


Fonti di Siena

 

The Siena area


Album Palio di Siena


Video Palio di Siena

 

 

 

 

 





 
Il Palio di Siena

Pia tolomei.jpg

 

[1]


Toacana ] Galleria di immagini  
     
   
Siena | Lapidi della Divina Commedia die Siena, Purgatorio, Pia de'Tolomei
   
   

Nella città di Siena sono presenti 8 lapidi di marmo, con citazioni tratte dalla Divina Commedia di Dante Alighieri, collocate sulle facciate di edifici storici realmente collegati alle parole del sommo poeta. In occasione dei 600 anni dalla sua morte nel 1921, in seguito alla creazione del Comitato ufficiale senese per la commemorazione del sesto centenario della morte di Dante, vennero apposte le lapidi commemorative.


Purgatorio

« Ricorditi di me, che son la Pia;

Siena mi fé, disfecemi Maremma »

(Purgatorio V, vv. 133-134)


Situata nel Vicolo della Torre, sulla facciata destra di Palazzo Tolomei. Il sommo poeta si riferisce a Pia de’ Tolomei, nobildonna senese del ‘200 sposata con Nello d’Inghiramo dei Pannocchieschi. Dante incontra Pia nell’Antipurgatorio tra gli spiriti negligenti morti di morte violenta che si pentirono soltanto in punto di morte.

 

 

   
   

Lapide situata nel Vicolo della Torre, sulla facciata destra di Palazzo Tolomei | Ingrandire mappa

 

 
   

Galleria fotografica Siena

Siena | Galleria fotografica

 

   
Panorama del Terzo di Città dalla Torre del Mangia   Palazzo Sansedoni Siena   Palazzo Sansedoni
Panorama del Terzo di Città dalla Torre del Mangia  

Palazzo Sansedoni

 

  Palazzo Sansedoni
         
         
         
         

Holiday accommodation Tuscany

 

Podere Santa Pia, un incantevolecasa vacanze nel cuore della Maremma meridionale, con suggestiva veduta verso il Monte Amiata, la penisola di Monte Argentario e Montecristo e la Corsica immerse nel blu intenso del Mar Tirreno.

 


 


[1] Foto public Domain.